Ti trovi qui: Home » Archivio notizie

SUGGERIMENTO DI LETTURA | John Maynard Keynes "Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta e altri scritti", Mondadori 2019

"Il ilbro è stato curato da Giorgio La Malfa, che ha tradotto l'opera e curato una cronologia della vita di Keynes e scritto un ricco saggio introduttivo, dove, oltre a soffermarsi sulla genesi dell'opera, sottolinea come le idee dell'economista siano di estrema attualità per risolvere i problemi delle società contemporanee"

John Maynard Keynes

Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta e altri scritti

A cura di
Giorgio La Malfa

Mondadori editore 2019

[Disponibile in Biblioteca: collocazione C.5933  ]

 

La «Teoria generale dell'occupazione», dell'interesse e della moneta - opera capitale del pensiero novecentesco - viene qui presentata nella traduzione di Giorgio La Malfa con un ampio commento a cura di La Malfa e Giovanni Farese che ne illumina non solo i riferimenti storici e dottrinali, ma anche i profondi legami con i maggiori intellettuali del tempo, da Virginia Woolf a T.S. Eliot, frequentati da Keynes nella fucina londinese di Bloomsbury. Il volume raccoglie inoltre una messe di scritti precedenti e successivi alla pubblicazione della «Teoria generale», ad essa strettamente correlati, incluse le prefazioni d'autore alle varie edizioni straniere nonché gli scritti con cui Keynes ha inteso difendere il valore delle sue idee. Scheda del libro

  • Giorgio La Malfa
  • Keynes fece rinascere l'economia perchè la restituì all'umanesimo di Michele Salvati 
    Il 16 aprile sarà nelle librerie un eccezionale Meridiano Mondadori. Eccezionale perché sono pochi i Meridiani non dedicati a grandi autori della letteratura e della filosofia. Ed eccezionale perché l’autore a cui è dedicato è una figura straordinaria, il più grande economista del secolo scorso, John Maynard Keynes (1883-1946). Il Meridiano comprende una nuova traduzione della sua opera principale, La teoria generale dell’occupazione, dell’interesse e della moneta del 1936 e altri 28 scritti, larga parte dei quali mai tradotti prima in italiano, fra cui la Lettera aperta al presidente Roosevelt a pochi mesi dalla sua elezione, uno scritto di singolare attualità come L’Arte e lo Stato e il saggio su Come pagare il costo della guerra del 1940, nel quale Keynes anticipa l’idea delle politiche dei redditi. Traduzioni, introduzione e cronologia della vita di Keynes sono di Giorgio La Malfa, mentre il corposissimo apparato di note è di Giorgio La Malfa e Giovanni Farese.<continua>
  • Keynes, perchè la sua saggezza è sempre attuale di Maria Cristina Marcuzzo |  23 Maggio 2019, 12:00  - FIRSTonline
    Presentato all’Accademia dei Lincei, alla presenza del Presidente Mattarella, l’accuratissimo Meridiano “Keynes” di Giorgio La Malfa  [Keynes, perchè la sua saggezza è sempre attuale]

    In una lettera a Celestino Arena, Direttore della Nuova Collana degli Economisti della Utet, nel negoziare – per incarico di Keynes – i termini contrattuali della traduzione italiana della Teoria generale e altri scritti di Keynes,  Sraffa scriveva che la traduzione “sarà impresa tutt’altro che leggera” . Dopo aver rifiutato garbatamente l’invito a esserne l’autore, Sraffa aveva acconsentito a controllare, sempre per desiderio di Keynes, due capitoli di “prova” che gli erano stati mandati. Non sappiamo chi fosse il traduttore, ma il giudizio di Sraffa è così severo da consigliare all’editore di fare un nuovo tentativo e forse di cercare qualcuno più esperto, a conferma di quanto l’opera sia impegnativa per il lettore e ancor più per un traduttore.  <continua>

Presentazione del libro: Il Tesoro - Strenna di Natale della Fondazione Ugo La Malfa | Roma, 13 dicebre 2018

 

Presentazione del libro di John Maynard Keynes "Teoria generale dell’occupazione, dell’interesse e della moneta e altri scritti" a cura di Giorgio La Malfa (I Meridiani Mondadori) 
DIBATTITO | - Roma - 11:32 Durata: 53 min 5 sec | Registrato a Roma giovedì 23 maggio 2019
A cura di Guido Mesiti e Pantheon
Organizzatori: Accademia Nazionale dei Lincei | Alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

 

Ulteriore suggerimento di lettura

 

 

Giorgio La Malfa

John Maynard Keynes

Feltrinelli 2015

disponibile su EmiLib 

 

Il fascino della visione di Keynes nasce dalla ricchezza di un pensiero capace di ricollocare l'economia in un vivo dialogo con la storia, la politica, la società, la filosofia. Keynes è stato il pensatore di un'epoca di crisi profonda. La Grande guerra, il crollo di Wall Street nel 1929, la Seconda guerra mondiale segnano drammaticamente il suo tempo. E la forza del suo messaggio non sta solo nell'offrire una spiegazione convincente delle cause storiche e politiche di quella stagione devastante. Sta nel rifiutare di rassegnarsi, nel continuare a cercare soluzioni concrete e sperimentabili, nel riaffermare l'idea scandalosa secondo cui la scienza economica non deve mirare al bene dei mercati ma al bene dell'umanità. Dopo Keynes la scienza economica sembra di nuovo avere perso di vista questa sua ragion d'essere non solo economica. Oggi tocca di nuovo a una crisi violentissima, di cui non vediamo la fine, il compito di riaprirci gli occhi sulla verità dell'economia. Viene meno ogni illusione circa le presunte virtù della <continua>

 

[Ultimo aggiornamento: 30/05/2019 23:52:18]