Vai al portale di ateneoTorna alla Homepage

Fondo librario

 

Il Fondo librario del professor Sebastiano Brusco è costituito dal materiale proveniente in parte dal suo studio, il numero 55, situato nell’ala ovest del Dipartimento di Economia Marco Biagi, ed in parte dalla sua abitazione.

Più precisamente, del materiale proveniente dallo studio 55, sono state catalogate 128 monografie e 56 tesi di laurea. Le tesi afferiscono ad un arco temporale di circa vent’anni: dal 1973 al 1990, e molte di queste, sono state scritte da studenti che in seguito hanno proseguito gli studi in ambito economico, diventando protagonisti della vita accademica della città di Modena e non solo.

Del materiale proveniente dall'abitazione del professor Brusco, sono state catalogate 1479 monografie. Nell'operazione di catalogazione di questo gruppo di libri, è stato seguito e mantenuto l'ordine con cui il professore li conservava nella propria abitazione. Questa scelta è stata motivata dall'intento di mantenere la divisione per materia e per argomenti che Sebastiano Brusco aveva dato alla sua libreria personale. 

La collezione privata di Brusco ha ampliato e arricchito il patrimonio della Biblioteca, e di conseguenza del Polo Modenese, con 350 monografie non possedute prima da nessuna biblioteca del Polo Modenese.

L’ambito che più è stato ampliato riguarda la letteratura economica inglese e americana degli anni sessanta e settanta. Importanti sono anche i testi sulla cultura e sull’economia sarda, che di Sebastiano Brusco, ci raccontano non solo le sue origini, ma anche la sua personalità eccezionalmente eclettica.

Le tesi, le monografie provenienti dallo studio 55, nonché le monografie provenienti dall'abitazione di Sebastiano Brusco sono ora reperibili e collocate nella "Sala Dati" della Biblioteca di Economia Sebastiano Brusco. Esse sono liberamente consultabili da parte degli utenti e sono identificabili dalle seguenti collocazioni:

 

 

[Ultimo aggiornamento: 29/09/2015 12:55:38]